giovedì 21 agosto 2008

Orologiodonna

Con questa tavola (che ha vinto il 1° Premio) ho partecipato al Concorso per una vignetta su "Le Pari Opportunità" patrocinato dal Comune di Monfalcone (in provincia di Gorizia, in Friuli Venezia Giulia). In effetti, si potrebbe trattare di un autoritratto...

Il tempo della donna - Riflessioni sul tema
“La donna-orologio” ovvero: “Orologiodonna”

• Il tempo in quanto tempo che la donna lavoratrice dedica agli altri (il marito, i figli, i familiari…)
• La donna occupa una posizione assolutamente centrale in seno alla famiglia
• La donna è il perno, l’asse portante della famiglia
• La donna ‘fa girare’ il meccanismo familiare: tutto gira intorno a Lei, si muove e funziona grazie a Lei
• È la donna che porta avanti la famiglia e porta il peso degli altri
• La donna è l’unica che non può muoversi liberamente: è, di fatto, prigioniera della sua situazione
• La donna non ‘tiene il tempo’ ma ‘è tenuta’ dal tempo, Vi è costretta e prigioniera
• ‘Orologiodonna’: la donna ‘sparisce’ definita e dimenticata nel suo ruolo

Maggiori informazioni sul concorso

1 commento: